LE MIGLIORI MERENDE DELLA NOSTRA VITA


Adesso uno non è che a tutti i costi vuole fare la lagna che si stava meglio quando si stava peggio, ma il fatto è che oggi a passeggio ho visto fuori da una panineria una foto sbiadita di un tenerissimo panino al salame, proprio la michetta con la fetta di salame sporgente bianca e rossa che pareva disegnata da Jacovitti, e così m'ha preso una legnata di malinconia; e m'è venuto pensato che, "ai miei tempi", la merenda pane e salame era l'unica alternativa a pane e miele o a un calcio in culo eppure crescevamo sani e forti lo stesso e nessuno lo considerava un alimento politicamente scorretto e nessuno di noi si faceva cogliere da una crisi convulsiva siccome si era scoperto celiaco "da quando mi ha lasciato la Graziella della terza B". Era gustoso già dal nome, ed era simpatico. I migliori anni della nostra vita si alimentavano di questo evergreen, che nei casi disperati si poteva reinterpretare con la mortadella. Mentre adesso la giovane risorsa col cappelletto alla rovescia, le brache calate e tatuato come Fedez pretende la focaccina allo zenzero arancia biologica e succo di liane della foresta altrimenti chiama il telefono azzurro, Carlin Petrini, don Ciotti e Red Ronnie. E un'altra cosa ho deciso mentre in Vespa con mia moglie facevamo lo slalom tra le sardomobili: che a me le scuole mi piacciono quelle vecchie, seppur di epoca fascista, che quando ci casca addosso il sole del tramonto è uno spettacolo che mi pare di risentirne tutti i profumi, che sanno di città ma anche di rispetto e ce n'è una, lungo la Statale all'altezza di San Benedetto, che ogni volta ci passo apposta perché è scortata dalle piante ed io mi ci tuffo col cuore e, mentre muoio, rinasco. Mentre quelle di adesso che sembrano villaggi vacanze comprati all'Ikea mi stanno sui coglioni anche se hanno la mensa a km 0. Ecco lo sapevo, non volevo fare il pippone tardonostalgico ma invece l'ho fatto, però almeno mi sono sfogato.

Commenti

  1. Personalmente ho sempre preferito la rosetta o michetta con la mortadella e un "peroncino" con il salame era d'obbligo l'uovo sodo e 2peroncini. Bei ricordi.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari