VILLAGGIO E LA COSCIENZA SPIETATA DELL'ITALIA


Commenti

  1. Ho anche visto qualche giorno fa delle scenette di Vianello ( quando faceva Tarzan, o maltrattava i cantanti ospiti della sua trasmissione). Ma questi erano cattivissimi, veramente ! Io credo che oggi non passerebbe niente del genere, forse solo Checco Zalone si avvicina. Com'è che nell'Italia, e nella TV, retrograda e democristiana venivano fuori queste cose ( e altre, anche in altri campi), e oggi che siamo tutti liberi e progrediti, tutto è così piatto noioso e prevedibile ? Soprattutto quelli che dovrebbero essere quelli scorretti, i non allineati, tipo i rapper

    RispondiElimina

Posta un commento