FARO 26-27 / 2017


E invece rompono. Quando raccontano da bestie la scomparsa di una protagonista della pop cultura (Anita Pallemberg). Quando difendono i modelli matematici che non tornano nella realtà e allora non rimane loro che infamare gli scienziati che, sapendolo bene, lo dicono (Zichichi). Rompono. Quando sullo ius soli vanno di astrazioni, anche qui usano modelli matematici plasmabili alla bisogna (anche se in queste ultime ore, date le tempeste di sbarchi, hanno qualche scrupolo in più). Rompono: e sono le risorse che prendono d'assalto una scuola e la devastano per questioni di faide giovanili (chi legge se ne sarà già dimenticato, ammesso che lo abbia saputo. Il Faro, no). Completano il quadro una cartolina della globalizzazione scattata al mercato (quello rionale), una ipotesi scomoda ma forse non così campata per aria sull'atroce fenomeno dei bambini dimenticati in auto surriscaldate, un altrettanto sgradevole ritratto di una che temevamo sovraesposta, ma è già finita oltre la serializzazione warholiana, e un veloce passaggio sui tragicomici accordi di Parigi. Il Faro, solo per chi vuole restare sveglio, costi quel che costi. Per abbonamenti e info: maxdelpapa@gmail.com

Balneare come qualcosa destinato a passare. Tipo colpevolizzarsi per le ferite ricevute. Come l'indiscutibilità dello ius soli che in realtà è pretesto per qualcos'altro. O la libertà di scelta sui vaccini, che è il pretesto per stragi irresponsabili di stampo politicante. Altri equivoci: Facebook come democrazia planetaria, mentre è il contrario e qui si dimostra. E ancora: lo sapete cosa c'è dietro l'abitudine a definire “caso isolato”, “depresso” il martire stragista di turno? Qui lo si racconta. E inoltre: quanto costano, quanto rendono le energie rinnovabili? Se volete sorprendervi, questo è il numero giusto del Faro. Non basta: chi è che arringa i centri sociali dicendo “continuate, andate avanti (a devastare), io sono con voi?”. Scopritelo col Faro, sarà una bella sorpresa, si fa per dire. Solo per chi si abbona, come sempre: basta una mail a: maxdelpapa@gmail.com Sul Faro i commenti e le notizie fuori dal radar. Sempre.  

Commenti