Manuel Agnelli a X-Factor, la triste fine di un guru


Commenti

  1. E' che ciascuno ha la propria statura, artistica e morale, e perfino gli errori e le contraddizioni sono proporzionate a questa. Ho letto di una scenetta di qualche settimana fa, che a me, irrequieto ragazzo degli anni '70,colpisce e intenerisce. Renato Zero telefona a Pannella, a casa malato: "Marco, come stai ?""Sto che devi veni' subito". Renato va e si abbracciano, " come due rivoluzionari", scrive il giornalista.
    Francesco

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari