MEGLIO DI TE


Losco ritagli il vento
Ma ne conosco tanti
E sono tutti meglio
Di quelli come te
Gente che si commuove
Come bambini ancora
E sa che ogni suo slancio
La sfortuna lo spezza
Ma lascerà bellezza
Dopo ch'è andata via
Come d'amore brezza
In buona compagnia
Abbonati al silenzio
Di mille porte chiuse
Agli avanzi di rose
A illusioni di stelle
Sì, ne conosco tanti
Senza santi però
Sono meglio di te
Di quelli come te
Coi sogni incerottati
Non imparano mai
Nati storti, che vuoi
Ma i loro mondi tu
Non immaginerai
Con le tue falsità
Le paranoie vane
L'ombra di quell'odore
Sull'anima e le mani
Tu ridi, ma i tuoi riti
Sono scatole blu
Anche ingrata la vita
E' qualcosa di più
Io ne conosco tanti
Di quelli come te
E siete tutti uguali
Prevedibili infami
Insieme non valete
Uno sguardo sconfitto
Il deserto che resta
Dove il sorriso è morto

Commenti

Post più popolari