AGGIORNAMENTI

L'agenzia sedicente per conto di Apple continua a minacciarmi e sono andato preliminarmente a segnalarli alla polizia. Sto preparando, tramite mia moglie, avvocato, un esposto direttamente al giudice,  e, per conoscenza, alla polizia postale, contemplando anche i referenti italiani e producendo ogni materiale, incluse le email che invitavano ad aderire al "progetto musicale Apple". Naturalmente le produrrò anche qui, con ogni minaccia, menzogna e ricatto: ti paghiamo il dovuto se cancelli i post", "non devi divulgare informazioni confidenziali" - inesistenti, mai certificate da nessuna carta, nessun contratto. Intanto una anticipazione: "I nostri legali ti scardineranno il blog". Già questo dice molto dei soggetti. Non aspetto altro:  così si sostanziano le minacce. Io troverò sempre un modo di far sapere tutto. INTANTO SONO DI NUOVO SU FACEBOOK.

Commenti

  1. Intimidire uno come te? Che polli!!!
    Matteo

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari