DESOLATA


Quanto mondo t'ha consumato o forse
Forse lo stesso specchio senza uscita
Disperatamente poca vita
A chi sei appartenuta e che è successo
Per averti tradita senza scampo
Senza il rispetto che si deve al tempo
Qui a morire su una riva nemica
Preda inerte di tutti i tramonti
Priva d'eredità, di un argomento
Di un motivo per il tuo dolore
Masticato da urlanti derive 
Oltre la fatica di servire

Commenti

Post più popolari