Passa ai contenuti principali

LA CRISI




... anche su iTunes, Kobo, Barnes &Nobles, Sony...
Da questo ebook il monologo in scena domani, sabato 25 ottobre, al Teatro Leopardi di San Ginesio.

Commenti

  1. Non c'entra nulla con la crisi, o forse un po' si. Almeno in modo traslato.
    Il bandito Vallanzasca viene interrogato perchè pare che un camorrista l' avesse istigato a scommettere contro Pantani assicurando che non avrebbe finito il Giro, come poi avvenne. L' implacabile Travaglio tuona"Ma quale complotto, era un drogato ".
    Muore Lilli Carati, eroina di più di un mio turbamento adolescenziale. Una vita buttata via e sofferta. Vedo che i giornali ricordano più che altro i film con Rocco Siffredi. La vidi in tv un paio d'anni fa mi si strinse il cuore.
    Penso che in questo tempo assurdo, tra le tante, manchi anche un po' di pietas.
    Francesco

    RispondiElimina
  2. Ho visto un tuo tweet su Lilli Carati, l'ho trovato straziante e commovente. Perchè l' hai fatto ? Voglio dire, non era una di successo o famosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse proprio per questo. Perché era una perdente

      Elimina
  3. Mah, in effetti è una vicenda che ha colpito molto anche me. Da ragazzo me la ricordo nei film con Montagnani, con la Guida o la Fenech, nessuna grande attrice: poi queste sono andate al Sistina, hanno sposato Dorelli o Montezemolo, e Lilli da altre parti. A un certo punto, di recente, sembrava dovesse fare un film e zac, il tumore.Mi è quasi venuto da piangere, coglione! Forse ne ero un po' innamorato

    RispondiElimina

Posta un commento